Informativa estesa sui Cookie: questo sito fa uso di Cookie tecnici e di terze parti, non fa uso di Cookie di profilazione. ACCETTO LEGGI

Gruppi mobili a schiuma

Il gruppo mobile trova impiego in luoghi in cui vi sono grandi quantità di materiale quale legno, carta, tessuti, ecc. e liquidi infiammabili.

L'acqua dall'idrante o da altra fonte di alimentazione passa attraverso il miscelatore che per effetto Venturi, aspira lo schiumogeno concentrato con una percentuale del 3% o del 6% e la lancia proietta la miscela acqua schiuma sull'incendio con grandissima efficacia.
Questo è un mezzo di spegnimento incendi molto potente ed ha una autonomia massima fino a 30 min.

Il gruppo mobile schiuma ha una potenza di spegnimento notevole, infatti con un fusto da 200 litri produce schiuma equivalente a ben 120 estintori carrellati da 50 litri a schiuma.
La schiuma galleggia sui liquidi infiammabili riducendo in tal modo la formazione di gas combustibili, coprendo la superficie e proteggendola dall'azione del calore evitando che essa si infiammi nuovamente.

Raffredda notevolmente i materiali solidi incendiati. La lancia a bassa espansione è idonea per ogni tipo di schiumogeno, rende circa 8 volte il volume di acqua e proietta la schiuma a grandi distanze, mentre la lancia a media espansione si usa solo con schiumogeni sintetici, rende fino a 70 volte, ed ha una gittata inferiore essendo la schiuma prodotta molto più leggera.

Filtra per:

GUIDA ALLA SCELTA DELLO SCHIUMOGENO

TipologiaEspansioneImpiegoPrecisazioni
PROTEINICO Bassa Fuochi massivi di prodotti petroliferi e tutti gli idrocarburi.
Per incendi con classe di fuoco B
Impiego limitato ad impianti fissi su serbatoi di prodotti petroliferi in situazioni non impegnative (Settore navale)
Schiumogeno a base proteinica privo di alcun additivo fluorurato, molto economico, ideale per spegnimenti a getto indiretto (erogando la schiuma contro una superficie verticale e facendola poi scivolare sulla superficie dell'incendio) di idrocarburi. Ideale per applicazione su incendi massivi di prodotti petroliferi e idrocarburi in genere. Utilizzabile solo a bassa espansione. Non è idoneo per sostanze polari.
Corrispondenza PROFOAMCorrispondenza SABOFOAM
PROTAL P 6FOAMIN P 6
PROTAL P 3FOAMIN P 3
FUOROPROTEINICO Bassa
Media
Industria petrolifera - Incendi con lunghi tempi di precombustione.
Prodotto di elezione per parchi serbatoi di prodotti petroliferi.
Buono su liquidi infiammabili mediamente polari (Toluene, Xilene, Fenolo) e su idrocarburi contenenti additivi altamente distruttivi delle schiume (TBA, MTBE), bisogna usare tuttavia rapporti di applicazione doppi
Impiego nella quasi totalità dei grandi depositi ed impianti petroliferi e petrolchimici per l'alta resistenza al calore anche nei casi più impegnativi
Schiumogeno a base proteinica che contiene telomeri fluorurati che danno allo schiumogeno la resistenza al "tuffo" della schiuma nel carburante e quindi permettono un'estinzione a getto diretto del prodotto e danno ad esso grande resistenza alla riaccensione. Il prodotto non può essere considerato FILMANTE e non idoneo per sostanze polari. Ideale per applicazione su incendi massivi (importanti) di prodotti petroliferi. Utilizzabile su incendi di metanolo, copertura bacini, piazzali, sale pompe, vasche trattamento acqua, ecc..
Corrispondenza PROFOAMCorrispondenza SABOFOAM
PROFLON FP 6APIROL FX 6
PROFLON FP 3APIROL FX 3
SINTETICO Bassa
Media
Alta
Altissimo potere schiumogeno anche a freddo e con acqua marina.
Ottimi risultati anche se utilizzato su generatori di scarsa attività come sprinklers e lance per acqua frazionata.
Per incendi con classe di fuoco A - B
Utilizzato largamente per media ed alta espansione, per pronto intervento e per casi specifici quali: sale pompe ed impianti, incendi di materiali misti, pneumatici, materie plastiche, piste per atterraggi di emergenza
Schiumogeno a base di tensioattivi idrocarbonici, privo di tensioattivi fluorurati, non filmante, adatto alla generazione di schiuma a bassa, media e alta espansione.
Corrispondenza PROFOAMCorrispondenza SABOFOAM
PROSINTEXPLUREX N
PROSINTEX ARPLUREX NK
PROSINTEX GASPLUREX SG
PROSINTEX A 1PLUREX 15 N
FLUOROPROTEINICO UNIVERSALE Bassa
Media
Utilizzo in bassa e media espansione per incendi di idrocarburi e liquidi polari (Alcoli, Chetoni, Eteri, etc...). Idoneo per mezzi antincendio, porti, zone industriali, Twin Agent.
Per incendi con classe di fuoco B
Agente estinguente più efficace nel pronto intervento. Utilizzato sui mezzi antincendio, zone industriali e porti
Viene comunemente definito universale un prodotto utilizzabile per incendi di idrocarburi e alcoli. Il termine più corretto comunque resta alcohol resistant o schiumogeno per alcoli anche perchè se spegne un incendio generato da alcoli (e quando dico alcoli parlo comunque di sostanze polari) sicuramente ne spegne uno generato da idrocarburi. Ideale per l'industria petrolchimica (acetone, alcoli, vernici). Ideale per i mezzi antincendio che operano in porti, zone industriali, ecc..
Corrispondenza PROFOAMCorrispondenza SABOFOAM
PROVEX AR 6UNIVEX 6
PROVEX AR 3UNIVEX 3-3
FLOUROSINTETICO FILMANTE AFFF Bassa
Media
Ideale per Twin Agent - Prodotto di elezione per uso aeroportuale.
Buono su liquidi infiammabili mediamente polari (Toluene, Xilene, Fenolo) e su idrocarburi contenenti additivi altamente distruttivi delle schiume (TBA, MTBE) - Nonostante perda le proprietà filmanti della schiuma risulta adatto per copertura di bacini, darsene, piazzali, sale pompe, bacini di contenimento (a media espansione). Ideale per impianti sprinkler, pensiline di carico, impianti di processo, stazioni di pompaggio, impianti Off-Shore
Estinguente classico utilizzato nell'industria chimica e petrolchimica.
Manifesta delle limitazioni nella rigidità della schiuma e nella forte sensibilità all' urto contro l'infiammabile. Il prodotto PROFILM AR 6-3 o equivalente HYDRAL AR 6-3 hanno la caratteristica aggiuntiva di essere alcolresistenti
Liquido schiumogeno di tipo fluorosintetico filmante (A.F.F.F.). Idoneo per interventi su incendi di idrocarburi. Ideale per uso aeroportuale e per mezzi "Twin Agent". Idoneo per copertura bacini, incendi di prodotti petroliferi, piazzali, sale pompe, ecc.. Ottimo per l'utilizzo in impianti a sprinkler. Utilizzabile a bassa e media espansione.
Non è idoneo per sostanze polari.
Corrispondenza PROFOAMCorrispondenza SABOFOAM
PROFILM 6 AFFFHYDRAL 6
PROFILM 3 AFFFHYDRAL 3
PROFILM AR 6HYDRAL AR 6
PROFILM AR 3HYDRAL AR 3
FLOUROPROTEINICO FILMANTE FFFP Bassa
Media
Unisce le caratteristiche filmanti degli AFFF alle qualità di resistenza alla alte temperature dei fluoroproteinici.
Particolarmente indicato negli incendi anche massivi di benzine verdi e MTBE puro
Buon rapporto tra estinguente filmante ed estinguente fluoroproteinico. Utilizzato in presenza di benzine, idrocarburi additivati MTBE. Il prodotto PROFLEX AR o equivalente HYDREX AR hanno la caratteristica aggiuntiva di essere alcolresistenti
Liquido schiumogeno di tipo fluoroproteinico filmante (F.F.F.P.). Eccellente su incendi da MTBE e benzine verdi. Per incendi petroliferi "difficili" (industrie petrolifere) con effetto rapido e potente su incendi di grande estensione e gravità. Utilizzabile a bassa e media espansione. Non è idoneo per sostanze polari.
Corrispondenza PROFOAMCorrispondenza SABOFOAM
PROFLEX 6HYDREX 6
PROFLEX 3HYDREX 3
PROFLEX ARHYDREX AR

ALTA MEDIA E BASSA ESPANSIONE

La diversificazione dell'espansione serve ad identificare il tipo di schiumogeno da abbinare all'impianto. L'espansione è indice della dimensione delle bolle che è inversamente proporzionale alla resistenza della schiuma stessa, (più le bolle sono grandi, meno la schiuma è resistente).
Generalmente la bassa espansione è utilizzata per la protezione di alcoli, incendi massivi, sistemi non aspirati (tipo sprinkler), parchi serbatoi. (La schiuma a media e alta espansione non spegne incendi di alcoli). La media viene generalmente utilizzata per controllare il combustibile già estinto (il carburante sottostante alla schiuma può avere temperature abbastanza alte ed è necessario un innesco a far ripartire l'incendio), quindi per evitare una riaccensione del combustibile è necessario tenere coperto il carburante e la media espansione permette di utilizzare meno schiumogeno per generare più schiuma. L'alta espansione permette invece di soffocare gli incendi in ambienti chiusi (magazzini, sale macchine di navi, parcheggi sotterranei) soltanto riempiendo l'ambiente in questione di schiuma.